statistiche siti web

Come far godere il tuo partner con un rapporto fetish

Facebook
Twitter
LinkedIn

Feticismo: perversione malata o semplici gusti?

Come in qualsiasi ambito della vita, anche in quello sessuale vale il principio "non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace". I cosiddetti "feticismi" sono vari e numerosi, ma non si deve pensare che siano tutti atteggiamenti super bizzarri. È per questo che esistono siti come fetishannunci.com, portale sul mondo del fetish e del BDSM che conta oltre 300 mila iscritti in Italia, ideato per accogliere chiunque abbia fantasie che possono essere ritenute anormali e per dar loro quello di cui hanno bisogno per soddisfarle.
D’altronde, il feticismo si distingue nettamente dal disturbo feticistico, una situazione patologica disagiante su cui è necessario intervenire, e si basa semplicemente sul focalizzare la propria attrazione sessuale su una specifica parte del corpo, una situazione o un indumento rispetto alla persona nella sua totalità (anche un oggetto non associato ad un corpo). Niente di così sconvolgente, e soprattutto di così raro, dato che le statistiche rilevano una grande diffusione di feticismi di ogni tipo, in particolare tra gli uomini. Molti sessuologi, nel corso degli anni, hanno affermato che quasi tutti sono affetti da una forma di feticismo, in quanto collegato a fattori inconsci.
È grazie a ciò che nasce il fetish, in cui si da un grande valore erotico a determinati tipi di abbigliamento o altri elementi estetici.

Pratiche e oggetti del fetish

Nei rapporti fetish, la componente visiva non è la sola ad avere un ruolo rilevante, ma ne ha senz’altro uno predominante: pensiamo al feticismo per i piedi, i seni, le natiche o le mani, la cui visione provoca di per sé un grande piacere nella persona che ne è attratta, o per indumenti specifici quali calze o scarpe col tacco; l’eccitazione sessuale può essere
generata anche dall’assistere ad un determinato atto corporeo, come urinare o, molto banalmente, sbadigliare. Un altro senso molto importante nel mondo del fetish è il tatto, motivo per cui sono privilegiati accessori e vestiti di materiali particolari, come il latex o il cuoio, e per cui esistono pratiche come il trampling, che consiste nel calpestare determinate zone per suscitare sensazioni intense.
Tra le forme più insolite del fetish c’è anche l’attrazione per fluidi corporei, come sangue, saliva, ma anche urina e feci, oppure per caratteristiche fisiche come la gravidanza, una muscolatura prominente o il sovrappeso.
Insomma, un mix di situazioni in cui il feticista può agire attivamente, sfruttando l’oggetto del suo desiderio sessuale per il proprio godimento, o passivamente, subendo il trattamento che lo eccita dal proprio partner per essere soddisfatto; questo rimanda al BDSM, in cui sono centrali l’uso di metodi e oggetti particolari per provare e far provare piacere ed il far leva su tutti i possibili campi sensoriali per raggiungere quello scopo.

Consigli per un buon rapporto fetish

Per concludere, possiamo dire che l’essenza del fetish non sia il sesso in sé; anzi, una delle ragioni che spinge a riversare la propria eccitazione sessuale su determinati elementi è la non disponibilità immediata di un rapporto sessuale completo. Quindi, esistono molte alternative che, anche senza giungere a quella conclusione, possono regalare istanti di immensa goduria.
Il primo consiglio da seguire, se si ha un partner feticista, è proprio quello di scegliere un abbigliamento che rispecchi i suoi gusti e che gli susciti immediatamente idee perverse: ad esempio, sono molto frequenti i rapporti fetish in stile roleplay, in cui ci si veste con uniformi di diverse professioni, sia dell’ambito civile che militare. Se sei una donna e sai
che il tuo lui ha una passione smisurata per le divise, puoi vestirti da infermiera o da alunna, o magari da professoressa o poliziotta, a seconda del ruolo che si vuole interpretare, di dominazione o sottomissione; la stessa cosa vale per gli uomini.
Non ci si deve vergognare di mettere in scena un gioco del genere, anzi l’essere privi di imbarazzo e rispettare la propria parte seriamente aiuta ad immedesimarsi meglio nel momento, vivendo nella realtà una situazione che magari prima era immaginaria. In particolare, agli uomini piace molto vedere la propria donna disinibita, o assumere il controllo, magari anche con l’aiuto di giocattoli sessuali.

Continua a esplorare

Cos’è il fetish e chi lo pratica

Il feticismo rientra sempre più tra le abitudini sessuali maggiormente diffuse ma non ha ancora perso del tutto quell'accezione perversa che si è soliti attribuirgli.Infatti molto

Donne vogliose online, ecco come trovarle!

Quando si parla di donne vogliose e ninfomani, occorre avere quella panoramica generale che permette di trovare con grande facilità questa categoria